Alia Bio

Oggi Alia skin care vi propone di soffermarvi su uno degli ingredienti scelti per la maschera viso esfolia&illumina: L’ACIDO ELLAGICO. Vantiamo di essere tra i pochi in Italia ad averlo scelto per la sua azione schiarente e antiossidante, ma per capirlo meglio, diamo uno sguardo agli studi scientifici svolti su questo enzima! 

La tirosinasi è un enzima coinvolto nelle prime fasi del processo di melanogenesi, cioè la sintesi e l’accumulo di melanina da parte dei melanociti. La sintesi avviene sotto stimolo della luce solare, e in particolare dei suoi raggi ultravioletti. L’acido ellagico (EA) è stato descritto come un inibitore della tirosinasi ed è per questo utilizzato da Alia skin care come agente schiarente. Tuttavia, recenti studi hanno posto il problema di chiarire e interpretare il suo ruolo nel processo di melanogenesi. 

In conclusione, tali studi, hanno messo in luce che l’acido ellagico viene ossidato dalla tirosinasi, producendo o-chinoni reattivi e che come antiossidante può inibire il processo di melanogenesi. Proprio per questo primo aspetto è stato scelto da Alia skin care nella sua applicazione come ingrediente cosmetico all’interno della maschera viso esfolia&illumina.

E’ fondamentale mettere in luce anche la funzione antiossidante dell’acido ellagico e tra poco ne scopriremo meglio il motivo.

Lo stress ossidativo avviene in presenza di un eccesso di reazioni proossidative rispetto alle difese antiossidanti (enzimatiche e non enzimatiche) in un organismo vivente. La conseguenza di questo squilibrio è il danneggiamento delle principali macromolecole cellulari. È stato dimostrato che lo stress ossidativo svolge un ruolo importante, non solo nella patogenesi di molte malattie croniche ma anche nel processo di invecchiamento (motivo per il quale Alia skin care ha scelto l’acido ellagico).  Sulla base di queste conoscenze, studi scientifici hanno proposto e testato molte strategie per combattere lo stress ossidativo. In questo contesto, gli alimenti ricchi di antiossidanti hanno ricevuto grande attenzione. Melograno, bacche e noci sono stati riconosciuti come “superfood”.

La caratteristica comune di questi alimenti è l’alto contenuto di ellagitannini che rilasciano acido ellagico. Poiché i tannini non sono biodisponibili, sono stati trascurati nella scienza della nutrizione e persino considerati antinutrienti per molto tempo. Tuttavia, questa visione è cambiata radicalmente una volta riconosciuto che l’organismo una volta ingerito l’acido ellagico, produce una molecola chiamata urolitine. Finora, le urolitine hanno dimostrato di essere potenti modulatori dello stress ossidativo e agenti con potenziali proprietà antinfiammatorie, antiproliferative e antietà. Inoltre, alcuni derivati ​​sintetici delle urolitine sono stati riconosciuti come composti guida per lo sviluppo di nuovi farmaci. 

 

E’ incredibile come tutto questo sia racchiuso all’interno di uno dei frutti più rigogliosi in Sicilia: il melograno!

Alia skin care, brand di cosmetici naturali e siciliani, non poteva non sceglierlo e vantare di aver creato un prodotto unico nel suo genere: la maschera viso esfolia&illumina Alia skin care che proprio grazie alla presenza dell’acido ellagico del succo di melograno,  svolge un’azione depigmentante e schiarente al fine di prevenire la formazione di macchie brune. Non ti rimane che scoprirla su www.alia.bio.

Lascia un commento

Your email address will not be published.