Pochi semplici passi per scoprire la crema viso che fa per te!

Tutte noi sappiamo quanto è importante applicare un prodotto cosmetico che vesta la nostra pelle come un guanto, ed è per questo che trovare la giusta crema viso è sempre un’operazione che richiede tanto tempo.. e tante prove! Qualcuno potrebbe dire “leggi l’etichetta, no!?” beh si, ma a volte leggere l’etichetta non basta anzi, sembra confonderci ancor di più le idee: crema viso idratante, per pelli impure, anti age, restituiva, rigenerante, illuminante, per pelli miste, per pelli normali e chi più ne ha più ne metta! Ma non solo, a volte dopo aver letto attentamente l’etichetta, e nonostante pensiamo di aver scelto la giusta crema viso, succede che una volta applicata faccia l’esatto contrario di ciò che ci aspettiamo, ma perché? Sono innumerevoli i motivi che possono portare a questo risultato, dunque la domanda nasce spontanea: come garantire alla nostra pelle un prodotto che sia ciò che stiamo cercando? La linea di cosmesi siciliana e naturale Alia skin care ti svela pochi semplici passi per scegliere la crema viso che fa per te!


Continua a leggere l’articolo per scoprire finalmente come trovare la crema viso dei tuoi sogni!


SAI CHE TIPO DI PELLE HAI?


La linea di cosmetici siciliana e naturale Alia skin care ti svela il primo passo FONDAMENTALE per scegliere la crema viso che fa per te! Se ti chiedessero “che tipo di pelle hai?” , sicuramente risponderesti con fermezza e senza alcun dubbio, ma sei sicura di non sbagliarti? Il primo passo per la giusta scelta della crema viso è quello di analizzare la pelle seguendo innumerevoli parametri micro/macroscopici che ne contraddistinguono uno specifico tipo. Conoscere la propria tipologia di pelle è determinante anche per valutarne le variazioni nel corso degli anni, intervenendo dunque in maniera opportuna in presenza di eventuali alterazioni fisio-patologiche. Tendenzialmente si pensa che la pelle varia semplicemente a seconda dell’età ma c’è ben altro, infatti sono determinanti anche l’ambiente esterno, l’alimentazione, le abitudini, lo stress e l’utilizzo di cosmetici sbagliati. Tranquilla! Non ti diremo di sottoporti a test specifici o di correre dal dermatologo! In assenza di patologie dermatologiche o metaboliche, non è necessario sottoporsi ad indagini diagnostiche approfondite per stabilire la propria tipologia di pelle, basta munirsi di uno specchio o magari anche di un lente di ingrandimento!

Continua a leggere l’articolo della linea di cosmesi siciliana e naturale Alia skin care per scoprire che tipologia di pelle hai!


Stai continuando a leggere l’articolo? Bene! Basterà riconoscere i parametri sottostanti per capire la tipologia della tua pelle del viso!


PELLE NORMALE

Questo tipo di pelle presenta un colorito chiaro e roseo, è luminosa e fine, non è né particolarmente secca né grassa. La superficie si presenta liscia e levigata in assenza di imperfezioni, di capillari visibili o di iperpigmentazione. Purtroppo è il meno frequente tra tutti i tipi di pelle e mostra dei pori piccoli e chiusi. Avere questa tipologia di pelle significa che le barriere protettive lavorano in modo adeguato, che ha un giusto grado di idratazione ed un film idrolipidico equilibrato, quindi non è sensibile e ha una buona circolazione sanguigna. Una pelle normale è una pelle perfetta; piuttosto raro negli adulti, questo tipo di pelle si osserva spesso durante l'età pre-puberale.

PELLE SECCA

Il termine SECCA viene usato per descrivere un tipo di pelle che produce meno sebo della pelle normale. Come conseguenza della mancanza di sebo, la pelle secca ha una carenza dei lipidi utili che le servono per trattenere l'idratazione e costruire uno strato difensivo contro le aggressioni esterne. Alla tatto la pelle secca è fragile, sottile, desquamata, alla vista invece appare con un colorito chiaro e spento, e l'aspetto di una pelle eccessivamente secca appare poco sano. Manifesta fenomeni d'invecchiamento cutaneo precoce, soprattutto rughe. In questo tipo di pelle, il contenuto idrolipidico dello strato corneo è sensibilmente inferiore rispetto ai valori fisiologici. Può manifestare prurito, rossore e persino infiammazioni che possono essere ulteriormente aggravate da influenze esterne. Alla base di questa tipologia di pelle possono esserci le condizioni climatiche, una carenza di umidità nell'ambiente in cui si vive, l'abitudine a bagni o docce troppo caldi, l'uso di saponi o detergenti troppo aggressivi, un'esposizione inappropriata al sole.


Continua a leggere l’articolo della linea di cosmesi siciliana e naturale Alia skin care per scoprire le caratteristiche della pelle GRASSA e MISTA!


PELLE GRASSA

Alla vista, la pelle grassa appare lucida ed oleosa. È una tipologia di pelle che presenta comedoni, punti neri e pori dilatati. Il colorito della pelle grassa è spento, ingrigito ma spesso presenta arrossamenti localizzati. Più specificatamente può essere:

· Oleosa: presenta sebo liquido e distribuito su tutto il viso, quindi la pelle risulta lucida e unta e con pori dilatati;

· Asfittica: presenta sebo denso e ceroso che rimane dentro ai follicoli, quindi la pelle risulta secca, ruvida e con comedoni;

· Seborroica: presenta sebo abbondante, quindi la pelle risulta opaca e spenta con comparsa di punti neri e brufoli;

· Impura ed Acneica: si ha quando i batteri presenti nei follicoli proliferano e scatenano reazioni infiammatorie come papule, pustole, comedoni chiusi ed aperti, fino all’acne vero e proprio.

Non buttarti giù! Alia skin care ti svela un segreto, la tipologia di pelle grassa è un tipo di pelle resistente e meno soggetta alla comparsa di rughe! Importante è sfatare un mito, la pelle grassa non è prerogativa solamente delle persone giovani, ma può presentarsi in qualsiasi fascia di età.

Le cause? La produzione del sebo è regolata da stimoli ormonali. In particolare, gli ormoni androgeni come il testosterone (peraltro presenti anche nelle donne) e il progesterone ne stimolano la secrezione, mentre gli estrogeni tendono a ostacolarla.

Anche gli ormoni delle ghiandole surrenali, tra cui il cortisolo, aumentano la produzione di sebo, e questa è la ragione per cui lo stress è spesso all'origine del disturbo.

Esistono comunque anche fattori genetici che predispongono a un’eccessiva produzione di sebo, un tratto che spesso è presente nei membri di una stessa famiglia.

Quando il sebo diventa troppo spesso e ceroso, ostacola la traspirazione cutanea e occlude i follicoli piliferi, creando un ambiente favorevole allo sviluppo di microrganismi.

Ciò favorisce lo sviluppo di brufoli e, attraverso l'infiammazione che determina, può aggravare l'acne, che ha un'origine differente sia pure legata sempre a meccanismi ormonali.

PELLE MISTA

La particolarità della pelle mista è quella di presentare simultaneamente caratteristiche affini a pelle grassa e secca: in alcune zone, la pelle mista appare untuosa ed acneica, mentre in altre risulta estremamente secca e desquamata. La composizione del film idrolipidico di questo tipo di pelle è variabile nelle differenti aree del volto ed è influenzata dai cambi di stagione. Il più delle volte, i punti più critici di questo tipo di pelle sono il naso e la fronte, che tendono a presentare punti neri e pori dilatati.


Hai scoperto la tua tipologia di pelle? Si? Continua a leggere l’articolo della linea di cosmesi siciliana e naturale Alia skin care per scoprire qualcosa che ancora non sai!


Già sapevi che tipologia di pelle hai? Ottima notizia! Ci sono però alcune domande o alcuni dubbi ai quali non riesci a darti una risposta? La linea di cosmesi siciliana e naturale Alia skin care è pronta a darti qualche spiegazione.


PARLIAMO DELL’EFFETTO REBOUND, COSA è E QUANDO SI VERIFICA


1. Ti sei mai chiesta perché la tua pelle sembra luminosa e bellissima in estate per poi, non appena arriva l’autunno, ricoprirsi di brufoli e imperfezioni? La risposta risiede nell’EFFETTO REBOUND. La pelle cambia molto durante l’estate, specialmente se grassa o a tendenza acneica: il sole, infatti, tende a seccare i brufoli, lasciando la cute più bella e libera da imperfezioni, ma anche perché l’abbronzatura ha un effetto camouflage che permette di attenuare le discromie e le macchie da brufolo. Cosa accade dopo l’estate? La pelle dopo aver percepito questa eccessiva sensazione di secchezza risponde producendo più sebo del normale incrementando così la comparsa di brufoli ed infiammazioni: è proprio questo l’effetto REBOUND! L’apparente miglioramento della pelle, meno unta e con meno imperfezioni, si rivela pertanto solo un’illusione perché le cellule epidermiche per difendersi dall’intensa attività dell’irraggiamento solare generano appunto un ispessimento (l’ipercheratosi follicolare) che va ad ostruire il canale dei follicoli pilo-sebacei. Per via di questo “tappo”, i pori si occludono ed il batterio che provoca l’acne continua a proliferare.


2. Ma l’effetto rebound può avvenire anche in caso di una sbagliata skin routine! Hai una pelle grassa o mista e hai deciso di optare per ciò che comunemente si fa in questi casi: optare verso l’uso di prodotti per controllare l’eccesso di sebo. Anche in questo caso l’effetto rebound può ostacolarci! A volte questa tipologia di prodotti possono essere troppo aggressivi o possono essere utilizzati per un tempo prolungato, cosa accade? La pelle si disidrata il che stimola ulteriore produzione di sebo.


COSA FARE?

1. Se l’effetto rebound si palesa subito dopo l’esate è fondamentale applicare un solare con un alto indice SPF che deve essere specificatamente formulato per la pelle sensibile. La sovraesposizione solare può causare un ispessimento dello strato più esterno e provocare l’aumento della produzione di sebo di cui parlavamo poco fa.

La pelle del viso in questi casi ha bisogno di un detergente delicato che abbia funzione riequilibrante come ad esempio la crema detergente Alia skin care che a base di un mix di oli vegetali riequilibra la pelle del viso e lenisce grazie alla presenza di aloe e idrolato di lavanda. Perfetta per pelli grasse-miste.


CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLA CREMA DETERGENTE ALIA SKIN CARE!






2. In presenza di pelle grassa caratterizzata da eccessivo sebo e brufoletti, dovuta ad una sbagliata o troppo aggressiva skin care è importante utilizzare una crema viso per pelli delicate, dal potere disarrossante e lenitivo ma non solo! In presenza di pelle con eccessivo sebo è fondamentale utilizzare una crema viso che ci faccia sentire a nostro agio e che non aumenti i nostri disagi. Quale scegliere? La crema viso Alia skin care !

CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLA CREMA VISO ALIA SKIN CARE!

E' caratterizzata da un finish OPACIZZANTE, la migliore amica per questa tipologia di pelle, ma non solo! L’estratto di malva reale all’interno lenisce i rossori e l’acido IALURONICO puro apporta il giusto grado di idratazione. Quando si ha una tipologia di pelle del viso problematica e ci si trova bene con un prodotto cosmetico è pericoloso andare alla ricerca di un secondo prodotto che sia perfetto come contorno occhi-bocca, e ancora una volta la crema viso Alia skin care corre in vostro aiuto! L’assenza di profumi di sintesi fa si che i suoi incredibili principi attivi possano agire anche nel contorno occhi-bocca lasciandoti la stessa meravigliosa sensazione di benessere che provi sul viso.


La linea di cosmesi siciliana e naturale Alia skin care corre in tuo aiuto! La dottoressa Debora Pollina formulatrice, cosmetologa e farmacista ha creato un brand che risponde alle tue problematiche nel modo più naturale e delicato possibile sfruttando la qualità delle materie prime siciliane in un modo del tutto inaspettato! Alia skin care ti aspetta su www.alia.bio!