Come deve cambiare la nostra skin care con l'uso della mascherina?

Lo tress da lockdown e l’uso prolungato di mascherine hanno creato tanti piccoli disagi visibili ad occhio nudo. Lo stress causa l'aumento del cortisolo (il cosiddetto “ormone dello stress”) e può causare dei piccoli cortocircuiti nel nostro corpo che si manifestano sotto forma di imperfezioni della pelle, e cosa dire sull’uso delle mascherine? Beh, questo è un argomento inesplorato fino ad oggi e Alia skin care vuole correre in vostro aiuto!

Se prima l’utilizzo delle mascherine chirurgiche era un mondo rilegato a chi faceva un determinato tipo di lavoro, ora fanno parte anche del nostro mondo, o per meglio dire, della nostra quotidianità. Nuove abitudini, nuova skin care!



Cosa comporta l’uso della mascherina sulla nostra pelle? Partiamo per gradi soffermandoci su un aspetto importante, il nostro respiro che, se prima non aveva nulla a che fare con la superficie della nostra pelle, adesso è a stretto contatto!

· L’utilizzo della mascherina riduce l’ossigenazione, aumentando il rischio di rossori ed edemi, come abbiamo potuto notare sui volti degli infermieri e dottori.

· Sotto il tessuto filtrante si crea un ambiente umido e caldo ideale che può facilitare l’insorgere di inestetismi come l’acne ed eruzioni cutanee.


Cosa fare? Niente panico! Pochi e giusti passi per evitare qualsiasi effetto collaterale!

Punto fondamentale? Lavare e disinfettare sempre le nostre mani prima di avvicinarle agli occhi, naso e bocca. Iniziamo!

1. Alia skin care vi consiglia di detergere il viso due volte: prima di indossare la mascherina e, soprattutto, dopo averla tolta;

2. Esfoliare! In questo periodo l’esfoliazione è molto importante per promuovere l’ossigenazione indispensabili per la nostra pelle, l’importante è utilizzare un esfoliante estremamente delicato;

3. La crema viso ha un ruolo fondamentale (come sempre d’altronde) qual è la differenza? Non tanto per il rischio abbronzatura a mascherina, ma un filtro solare è importante anche se metà viso è coperto proprio per la fragilità in cui si trova la pelle sensibilizzata dalla quarantena. Dopo tante settimane dentro casa, la pelle adesso è ancora più esposta;

4. è importante avere sempre disponibili a casa creme lenitive ideali in caso di dermatiti ed eczemi o per trattare qualsiasi eruzione cutanea;

5. Se prima il tempo per fare una maschera viso era introvabile, beh adesso deve diventare un abitudine! Maschere viso lenitive, rinfrescanti e dall’azione sebo normalizzante possono essere il vostro asso nella manica!

Piccole accortezze che speriamo facciano parte della vostra quotidianità.

Alia skin care vi augura una pelle meravigliosa anche sotto stress e sotto mascherina!

0 visualizzazioni