Alia Bio

Per quanto riguarda l’uso della protezione solare durante l’inverno è un argomento che interessa in tantissimi e del quale sentiamo spesso opinioni contrastanti.

Pensare che le temperature siano diminuite, che spesso ci siano giornate nuvolose o che si resti maggiormente a casa durante l’inverno può portarci a pensare di non avere bisogno di una protezione solare ma, concorde ai dermatologi, la dottoressa Debora Pollina afferma il contrario, anche per questa ragione ha formulato la Crema viso spray Alia skin care con filtro solare.

Nonostante la differenza tra le stagioni inverno ed estate i raggi nocivi del sole sono ugualmente forti e dannosi a prescindere dalla stagione, in particolare i raggi UVA responsabili dell’invecchiamento della pelle. La radiazione UVA riesce a penetrare più in profondità nella pelle e contribuisce alla comparsa delle rughe e all’aumento del rischio di cancro della pelle. Quasi il 95% della radiazione UV a cui siamo esposti è UVA, quindi dobbiamo proteggere la nostra pelle.

Inoltre, non dobbiamo dimenticare ciò che caratterizza i paesaggi durante l’inverno: la neve a causa della quale le radiazioni solari risultano essere addirittura più forti perché vengono riflesse dallo strato superficiale. Potrebbe essere importante sapere che quasi l’80% della radiazione UV viene riflessa dalla neve, mentre solo il 25% viene riflesso dalla sabbia. Incredibile vero?

FILTRI CHIMICI O FISICI?

Secondo gli studi, tra i filtri fisici più utilizzati troviamo l’ossido di zinco e il biossido di titanio presenti nella Crema viso spray Alia skin care, offrono migliore protezione in termini di sicurezza per il consumatore e l’ambiente. I filtri chimici invece presentano lo svantaggio di poter determinare irritazioni e sensibilizzazioni, oltre che reazioni di fototossicità, responsabili di una riduzione di efficacia. Ad esempio il filtro PABA che è stato a lungo uno dei filtri chimici più utilizzati e, dal 2009, è stato vietato proprio perché accertato cancerogeno e fortemente sensibilizzante.

I filtri chimici sono pesantemente inquinanti per pesci, molluschi, alghe e coralli poiché possono generare delle modificazioni genetiche alterando comportamenti neurologici e riproduttivi di diverse specie.

 

COME AGISCONO I FILTRI FISICI E I FILTRI CHIMICI?

Analizzando le caratteristiche dei filtri solari fisici e chimici, il primo aspetto da considerare è il meccanismo d’azione, completamente diverso tra i due tipi di protezione.

filtri solari chimici, chiamati anche filtri organici, sono prodotti di sintesi che catturano l’energia dei raggi UV per bloccarne l’ingresso a livello delle cellule epidermiche. Grazie alla capacità di agire su diverse lunghezze d’onda (alcuni assorbono solo UVA e altri UVB), la loro attività è selettiva. Si tratta di molecole che riescono a scomporre le radiazioni solari, eliminando l’energia sotto forma di calore; questo fatto aumenta la percezione del caldo provata sulla superficie corporea.

filtri fisici, a base di ossido di zinco e biossido di titanio che si trovano anche all’interno della Crema viso spray Alia skin care, sono maggiormente fotostabili e non prevedono conseguenze dal punto di vista del profilo tossicologico, in quanto non interagiscono direttamente con la pelle.

COS’è L’OSSIDO DI ZINCO E IL BIOSSIDO DI TITANIO?

I filtri fisici, amici della nostra pelle, contengono l’ossido di zinco e il biossido di titanio, ma di cosa si tratta?

Ossido di zinco

Grazie alle sue proprietà lenitive, antibatteriche e per il suo effetto barriera, l’ossido di zinco funziona come riflettente sia verso i raggi UVB che UVA, ed è ben tollerato dalla pelle.

Biossido di titanio

Si tratta di un composto dotato di un elevato indice di rifrazione e attivo prevalentemente contro i raggi UVB.

 

Sicuramente starai pensando anche alle labbra che d’inverno, a causa del freddo e del vento gelido, sono screpolate e possono essere causa di dolore. Anche in questo caso i filtri fisici e l’idratazione sono la risposta ideale per prevenire questi disagi. Per tale ragione la Crema viso spray Alia skin care con filtri fisici, perfetta per tutto il viso, sarebbe la soluzione perfetta!

Se anche tu usi la crema solare d’inverno, o comincerai a farlo dopo questo articolo, ti consigliamo la crema viso spray Alia skin care che contiene filtri fisici (ossido di zinco e biossido di titanio) e principi attivi che, in sinergia, renderanno la tua pelle luminosa, idratata e curata.

 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.